Stay hungry, stay yatching, stay in Venice(splash).

steve jobs yacht, philippe stark, venice

 

steve jobs yacht veniceRiuscirà mai Venicesplash ad affittare a turisti d’alto bordo (è il caso di dire) uno yacht come questo?

È attraccato in questi giorni in Riva degli Schiavoni il «Venus» , un maxi-yacht di lusso disegnato da Philippe Starck per il fondatore di Apple Steve Jobs. Una nave dalle linee semplici ma innovative e eleganti che il magnate di Cupertino non ha mai potuto usare, perché è morto nell’ottobre 2011.

Lo yacht era stato commissionato da Jobs al designer francese: la nave è costata più di 100 milioni di euro (81,2 milioni di sterline). «Venus», infatti, è stato varato il 28 ottobre 2012 nel Cantiere Feadship di Aalsmeer, in Olanda. Ma pochi mesi dopo, il 21 dicembre 2012, lo yacht è stato sequestrato nel porto di Amsterdam, a causa di una disputa sul pagamento. Philippe Starck sosteneva che gli eredi di Jobs gli dovessero ancora tre milioni della sua quota di 9 milioni per il progetto. Lo yacht è stato poi dissequestrato il 24 dicembre 2012, dopo che si è arrivati a un accordo.

Lungo circa 80 metri e rivestito di alluminio, «Venus» è ispirato al minimalismo che caratterizza anche i prodotti Apple voluti da Steve Jobs. All’interno i computer di bordo sono degli iMac di 27 pollici e tutto è ispirato dall’alta tecnologia. Lo yacht porta in giro per il mondo i membri della famiglia Jobs, che in questi giorni sono dunque in vacanza a Venezia.

Nel caso i proprietari volessero passare qualche giorno con i piedi all’asciutto potremmo proporrre loro una sistemazione come questa proprio di fronte alla Basilica dei Frari.

Fonte: La Nuova Venezia

Rispondi