Le mani di Airbnb sulla ristorazione: rilevata per 13 mln l’app Resy

Airbnb ha deciso di investire nel campo della ristorazione: dopo l’integrazione dell’app “Resy” si potranno suggerire prenotare ristoranti. Airbnb è sempre più integrata con servizi lontani dal suo core business iniziale, cioè quello degli appartamenti. Che i property mangers & owners ne risentano?

Sorgente: Le mani di Airbnb sulla ristorazione: rilevata per 13 mln l’app Resy

Il Burlesque a Treviso. Un nido per due

2015_01_Venicesplash_treviso_burlesque_circa_800x600_0000Ultime acquisizioni. Venicesplash ha da poco acquisito il Burlesque, un graziosissimo appartamento ideale per una coppia a pochi passi dalle mura cinquecentesche della città.

Un ampio soggiorno con cucina a vista e tarrazza. E poi un bagno con doccia ed una camera matrimoniale. Il tutto arredato dalla mano esperta della proprietaria, di professione  art director & stylist.

Presente wi-fi, un’ampia libreria ed aria condizionata.

Comodità di parcheggio per chi ha l’auto e vicinissimo alla stazione dei treni per chi preferisce i binari. La zona è servita di negozi e ristoranti. Il centro storico è cmq davvero vicino. I collegamenti da e per l’aeroporto sono assicurati dall’autobus ma anche da un servizio di transfer offerto allo scopo.

Un appartamento ideale per un weekend romantico oppure per una donna o un uomo d’affari che si fermano un po’ più a lungo. Ecco come prenotarlo.

 

Dove Alloggiare a Venezia per la Festa del Redentore

Costruita su un arcipelago di isolette, Venezia è senza dubbio una città unica al mondo.
Il suo essere un miracolo sull’acqua la rende un vero e proprio museo all’aria aperta e una tra le mete più famose del turismo internazionale.
State pensando di trascorrere un week-end qui? Ottima scelta!
Sebbene sia meravigliosa tutto l’anno, ci sono dei periodi in cui deve essere assolutamente vissuta.
Redentore a VeneziaLa Festa del Redentore, uno degli eventi più amati e sentiti dai Veneziani, è l’occasione giusta.
Venezia festeggia ogni anno la Festa del Redentore, la terza domenica di luglio, celebrando un rito che si ripete da 437 anni negli stessi luoghi e con le stesse modalità. Dal Luglio 1577, l’isola della Giudecca viene unita a Venezia tramite un ponte di piattaforme galleggianti, appositamente costruito e percorribile fino alle 10.30 di sera. Questo, finisce simbolicamente di fronte alla facciata della chiesa del Redentore.
Durante la serata, il bacino San Marco si riempie di ogni tipo d’imbarcazione, addobbata con luminarie e festoni e a bordo si servono i piatti della tradizione veneziana: pasta e fasioi, sarde in saor mentre il vino da il via alle danze, in attesa dello spettacolo pirotecnico, che inizia alle ore 23.30 e dura fino a mezzanotte inoltrata.
Ma prima di sera, c’è molto da scoprire. Anche una semplice passeggiata a Piazza San Marco, potrà riempirvi gl’occhi di meraviglia!
Piazza San Marco è il salotto di Venezia, l’unica a chiamarsi piazza. Un trapezio articolato e arioso con porticati da ambo i lati, caffè storici e orchestrine all’aperto, tutte le altre zone con questa caratteristica vengono chiamate “campi”. Il modo migliore per apprezzarla in tutto il suo splendore è di sera, dopo che i turisti se ne sono andati o la mattina presto, prima che arrivino. In ogni caso resterete ammaliati, immersi in un silenzio irreale che renderà particolarmente magica la vostra esperienza.
Qui, toverete la magnifica e sontuosa Basilica di San Marco, che da oltre 1000 anni sorge al centro di Venezia. La costruzione odierna è il risultato di quattro chiese precedenti.
Piazza San Marco VeneziaL’ ingresso alla Basilica è gratuito, e per questo spesso è necessario fare la coda per entrare. Il consiglio è di prenotare la visita online (sempre gratuitamente): in questo modo avrete un ingresso preferenziale. All’interno della Basilica sono inoltre presenti anche tre piccoli musei a pagamento. Visitarli o meno dipende dai vostri interessi ed anche dal vostro budget a disposizione! Il nostro consiglio è quello di visitare il Museo di San Marco, dove sono custodite le copie originali dei cavalli presenti sulla facciata della Basilica. In questo modo potrete salire anche sulla balconata che si affaccia sulla piazza e goderne la meravigliosa vista dall’alto.
Siete in cerca di una vista mozzafiato? Salite al campanile di San Marco!
È l’osservatorio privilegiato per godere il panorama completo dell’intera città di Venezia dall’alto. Lo sguardo percorre tutta la città, la laguna, la terraferma e nei giorni di vento si possono vedere in lontananza anche le montagne.
Quindi, trovate un comodo appartamento in affitto a Venezia, lasciate le valige e dimenticatevi le automobili e i canoni a cui la vostra routine vi ha abituato: semplicemente perdetevi nello stupore.

Eh…sono soddisfazioni (capitolo secondo)

venicesplash_recensione_foto

venicesplash_recensione_fotoPer capire a fondo questo screenshot serve una premessa. Questo appartamento ha da pochissimo visto realizzato un nuovo servizio fotografico. All’indomani dello shooting le immagini vengono corrette in post produzione e inserite in tutti i canali in cui l’appartamento è presente grazie al multichannel offerto da Venicesplash.

Questa famiglia di turisti Australiani pare essersi convinta sopratutto grazie a questo. (Consiglio ai proprietari: non consideratela una spesa ma un investimento! 🙂

Le foto? “Le faccio da me”.

venicesplash_vanessaIl fotografo canadese James Hodgins con la sua serie ‘Crappy vs Snappy‘ mostra chiaramente ai suoi clienti perché affidare i lavori fotografici ad un professionista

Facile vedere come l’uso del flash in modo improprio sia da evitare. Così come il punto di ripresa non debba essere sempre dall’alto: abbassarsi ogni tanto può rendere il tutto più interessante. Ovviamente anche un po’ di attenzione alle inquadrature non nuoce di certo. Cose ovvie per chi mastica fotografia. Ma sufficientemente evidenti anche per i non addetti, una volta confrontati gli scatti fianco a fianco.

Venicesplash offre questi servizi. Per averne un’idea leggete qui.

Un bel nido per due a Cannaregio.

Domus venetiae_venicesplash

Bell’appartamento per due persone a Cannaregio. La colazione sulla terrazza con vista sul Canale? Qui è possibile. Una sauna dopo un’intera giornata a zonzo per Venezia? Possibile anche questo. Appartamento dall’identità decisa con molto uso di legno e materiali scegli dal proprietario per risiederci. Qui, come in altri appartamenti di Venicesplash, i dettagli davvero contano.  Eccolo 

[Not a valid template]

Home staging. Pochi tocchi, non serve molto. Ed aumentano gli affitti

venicesplah_homestaging

venicesplah_homestagingCome chiamarla? Una disciplina? Un’attitudine? Un’attenzione particolare per i dettagli? Forse è un riassunto delle tre. E’ la bravura dell’abbellire un appartamento con pochi tocchi sapienti, con gusto e senza spendere follie.

Non un arredamento completo o una totale ristrutturazione. Solo poche accortezze: una nuova disposizione dei mobili, qualche tessuto a coprire vecchi divani, un nuovo lampadario, due affiches alle pareti, una madia trovata in un mercatino, già che ci siamo una rinfrescata ai muri. Un tappeto, delle decalcomanie da parete, un nuovo orologio di design al posto dei piatti del Buon Ricordo.  Il risultato è piacevole all’occhio e,  se seguito da un buon servizio fotografico, (anche qui) secondo recenti ricerche aumenta di molto la probabilità di vendere o, nel nostro caso di affittare l’appartamento.

[divider] [/divider]

[one_third]Costa?

Mettete in cantiere qualche migliaio o di euro. Potrebbero essere una spesa poco gradita visto che in genere chi vende o affitta lo fa per guadagnare e non per spendere 🙂 ma ha i suoi vantaggi.[/one_third]

[two_third last=last]Vantaggi?

La casistica ci dice che vengono però abbreviati i tempi di vendita o di affitto della proprietà. Nel caso degli affitti brevi i vantaggi di questi interventi li abbiamo spiegati qui. Venicesplash offre sopralluoghi e professionisti dell’home staging in grado di offrire preventivi gratuiti per la vostra proprietà. Viene offerto anche il solo servizio fotografico ad hoc per meglio presentare l’immobile sul mercato dei vacation rentals o per qualsiasi vostra altra esigenza.

 

[/two_third]

 

Quanto contano le immagini del tuo appartamento?

venicesplash_picture

Per spiegarlo nulla vale più di …un’immagine.

Ecco qui sopra il servizio fotografico realizzato da Venicesplash in uno dei nostri appartamenti. Uso di flash multipli, diversi obiettivi fotografici ed un po’ di coreografia organizzata assieme al proprietario sono i trucchi per avere molta più ‘resa’ di fronte ai potenziali clienti. Le immagini saltano subito agli occhi dei viaggiatori che gironzolano per i siti di vacation rentals e sono fra le prime cose che li spingono all’acquisto. Realizzare immagini professionali è importante.

Non affidatevi alle compattine dal flash incorporato ! Venicesplash offre shootings fotografici e video delle vostre proprietà. Non vi obbliga a pagare diritti o ad utilizzarle solo sul loro sito (come fanno altri competitors). Rimarrete i titolari dei diritti delle immagini.

Piccole soddisfazioni

consigli-venicesplash

consigli-venicesplash

Una proprietaria ci chiede quale vino far trovare al cliente al check-in. Sono piccole soddisfazioni. Una chiacchierata fatta con la proprietaria qualche giorno prima circa le attenzioni da rivolgere ai viaggiatori si trasforma in richiesta concreta e proposta elegante.

Vista la zona un Prosecco è d’obbligo ma Venezia vuol dire anche Malvasia, il vino che veniva trasportato in  laguna da Malta fino alla conquista araba dell’isola nel 870 d.c. Malvasia è un termine ancora presente in città, sia in toponomastica che in associazioni .

Visto il carattere internazionale e ‘meticciato’ di Venezia anche un siciliano Nero D’avola non sarebbe male o un sabaudo Barolo (certo in quest’ultimo caso non è più un semplice omaggio ma un vero gesto d’amore nei confronti del cliente).

Un Sauvignon friulano o un cabernet veneto saranno più che sufficienti.

Per accompagnare i cioccolatini lasciati sui cuscini profumati niente di meglio di un moscatello 🙂

 

 

“Oddio me lo rovinano” (o del proprietario all’antica)

venicesplash_proprietari

 

venicesplash_proprietariEssere proprietario di un appartamento in affitto ‘breve’ porta a molti vantaggi e qualche preoccupazione (pressoché sempre infondata). In primis la paura di non conoscere gli inquilini. Soprattutto nel mondo anglosassone la pratica delle case vacanza è a consolidata. Raramente il danno va oltre (quando accade) alla rottura accidentale di un piatto o bicchiere.

In ogni caso vengono previste cauzione per danni rinborsabili a fine soggiorno se tutto è ok e vere e proprie polizze assicurative stipulate (o proposte e rese obbligatorie) al turista che vanno a coprire  tutto il soggiorno e mantengono il proprietario indenne da eventuali danni.

In ogni caso vengono previste cauzione per danni rinborsabili a fine soggiorno se tutto è ok e vere e proprie polizze assicurative stipulate (o proposte e rese obbligatorie) al turista che vanno a coprire  tutto il soggiorno e mantengono il proprietario indenne da eventuali danni.

In ogni caso vengono previste cauzione per danni rinborsabili a fine soggiorno se tutto è ok e vere e proprie polizze assicurative stipulate (o proposte e rese obbligatorie) al turista che vanno a coprire  tutto il soggiorno e mantengono il proprietario indenne da eventuali danni.