Un maggio ricco di cultura ed eventi a Venezia!

Maggio è un mese perfetto per visitare le meraviglie di Venezia. Il mite clima primaverile vi risparmierà dall’afa estiva offrendovi l’occasione di vivere appieno la città lagunare, con il suo meraviglioso intrigo di calli e canali

Moltissime le mostre di Maggio ospitate dalla rete museale veneziana, che permetteranno di unire tutta la cultura di Venezia alla vostra voglia di un weekend di svago estivo.

L’evento predominante è senz’altro la Biennale d’Arte di Venezia, che prenderà il via il 9 maggio per terminare il 22 novembre 2015. Come sempre la rassegna attirerà turisti e addetti ai lavori da tutto il mondo grazie al suo fascino e ai suoi contenuti. La Biennale richiede certamente del tempo per essere compresa e vissuta a pieno. Per questo valutate un soggiorno in un appartamento in affitto vacanza in Zona Biennale: sarete lì in un momento e potrete godervi la mostra appena usciti dalla porta di casa!

Dal 7 maggio le Gallerie dell’Accademia ospitano la mostra Mario Merz – Unreal City mentre alla Peggy Guggenheim Collection troviamo una retrospettiva su Charles Pollock, fratello del celebre genio dell’Espressionismo astratto americano Jackson Pollock.

Se invece siete appassionati di storia non potete perdersi una mostra di grande respiro dedicata ai temi più rappresentativi delle tendenze artistiche dominanti della Repubblica di Weimar, organizzata dal Los Angeles County Museum of Art (LACMA) in collaborazione con la Fondazione Musei Civici di Venezia. Si tratta di NUOVA OGGETTIVITÀ – Arte in Germania al tempo della Repubblica di Weimar 1919-1933, ospitata dal Museo Correr dal 1 maggio 2015.

Infine per gli sportivi proponiamo un evento assolutamente suggestive: la Moonlight Half Marathon, una corsa da Cavallino Treporti a Jesolo che avrà come cornice lo scenario unico della laguna di Venezia, la luce del tramonto e la vita notturna di Jesolo: tutto questo il 23 maggio 2015. Un appartamento in affitto vacanza a Jesolo è l’ideale per godervi appieno questa insolita e affascinante manifestazione, che terminerà in piazza Mazzini, al centro della movida del litorale.

Il quartiere Dorsoduro a Venezia

Il quartiere Dorsoduro è conosciuto a Venezia come il sestiere di arte e cultura, molto frequentata da studenti universitari e veneziani doc. Comprende tutta la striscia a sud della città, che si estende da Punta della Dogana all’attuale stazione marittima, assieme all’isola della Giudecca.

L’attenzione per la cultura è il tratto distintivo di quest’area, che ospita numerose chiese, università, musei, e istituzioni dedicate all’arte come la Collezione Peggy Guggenheim e la Galleria dell’Accademia.

Se state pensando di affittare un appartamento a Venezia, la zona Dorsoduro si rivela un punto strategico. Tiffany si trova nel cuore del centro storico di Venezia, a due passi dall’Accademia di Belle Arti e dal Ponte dell’Accademia, che connette Dorsoduro con San Marco. Anche il San Basilio Holidays si trova nei pressi dell’omonimo polo didattico dell’Università Ca’ Foscari.

Se cercate una zona tranquilla, facendo due passi nei dintorni, troverete le Fondamenta delle Zattere, dove potete godere di una bellissima vista sull’isola della Giudecca. Se invece dovete dare un appuntamento a qualcuno, raggiungetelo nella piazza centrale, Campo Santa Margherita, dove la sera studenti e turisti si riuniscono nei bar.

Una cosa curiosa della zona di Dorsoduro, è lo squero. Lo squero è un cantiere, tipico di Venezia, dove venivano costruite piccole barche di vario tipo, come gondole, pupparini, sandoli, eccetera, con una produzione da sempre artigianale.

A Venezia ve n’è ancora qualcuno in funzione, tra cui quello di San Trovaso, proprio nel sestiere di Dorsoduro. Questo Squero è affacciato all’omonimo Rio, ed ha la particolarità di assomigliare a una baita di montagna, caratteristica lo rende unico in tutta Venezia…