Home staging. Pochi tocchi, non serve molto. Ed aumentano gli affitti

venicesplah_homestaging

venicesplah_homestagingCome chiamarla? Una disciplina? Un’attitudine? Un’attenzione particolare per i dettagli? Forse è un riassunto delle tre. E’ la bravura dell’abbellire un appartamento con pochi tocchi sapienti, con gusto e senza spendere follie.

Non un arredamento completo o una totale ristrutturazione. Solo poche accortezze: una nuova disposizione dei mobili, qualche tessuto a coprire vecchi divani, un nuovo lampadario, due affiches alle pareti, una madia trovata in un mercatino, già che ci siamo una rinfrescata ai muri. Un tappeto, delle decalcomanie da parete, un nuovo orologio di design al posto dei piatti del Buon Ricordo.  Il risultato è piacevole all’occhio e,  se seguito da un buon servizio fotografico, (anche qui) secondo recenti ricerche aumenta di molto la probabilità di vendere o, nel nostro caso di affittare l’appartamento.

[divider] [/divider]

[one_third]Costa?

Mettete in cantiere qualche migliaio o di euro. Potrebbero essere una spesa poco gradita visto che in genere chi vende o affitta lo fa per guadagnare e non per spendere 🙂 ma ha i suoi vantaggi.[/one_third]

[two_third last=last]Vantaggi?

La casistica ci dice che vengono però abbreviati i tempi di vendita o di affitto della proprietà. Nel caso degli affitti brevi i vantaggi di questi interventi li abbiamo spiegati qui. Venicesplash offre sopralluoghi e professionisti dell’home staging in grado di offrire preventivi gratuiti per la vostra proprietà. Viene offerto anche il solo servizio fotografico ad hoc per meglio presentare l’immobile sul mercato dei vacation rentals o per qualsiasi vostra altra esigenza.

 

[/two_third]